Cerca nel Sito

Menu Principale

OCSI: Rilascio del certificato e del rapporto di certificazione

Scheda informativa ai sensi del comma 1, dell’art. 35 del Dlgs. 33/2013

Introduzione

L’Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica (OCSI), istituito presso l’ISCTI dell’ex Ministero delle Comunicazioni, ai sensi dell’art. 4 del DPCM 30 ottobre 2003, oggi confluito nella DG TCSI-ISCTI del Ministero dello Sviluppo Economico, sovrintende alle attività operative di valutazione e certificazione nell'ambito dello Schema nazionale di certificazione della sicurezza informatica. Maggiori informazioni sull’OCSI sono disponibili sul sito dedicato https://ocsi.isticom.it/.

L’OCSI rilascia certificazioni di sicurezza informatica per prodotti ICT in conformità allo standard internazionale ISO/IEC IS-15408 (Common Criteria), avvalendosi di una rete di laboratori da esso accreditati.

Descrizione del procedimento

Approvato il Rapporto Finale di Valutazione dal laboratorio, l’OCSI procede all’elaborazione del rapporto di certificazione che sarà pubblicato assieme al certificato sul sito web dell’OCSI.

Il rapporto di certificazione è finalizzato a fornire informazioni sintetiche sulle modalità di valutazione, sulla validità della certificazione, sul mutuo riconoscimento europeo ed internazionale assieme ad altre informazioni utili per l’utente finale.

Prima della pubblicazione del rapporto di certificazione l’OCSI fornisce una bozza dello stesso a laboratorio e Committente per eventuali commenti, richieste di rettifica o di rimozione di informazioni riservate.

Una volta approvato da tutte le parti coinvolte, il certificato con il rapporto di certificazione è infine pubblicato sul sito web dell’OCSI e la pubblicazione è comunicata a laboratorio e Committente.

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria

Per la parte istruttoria l’unità organizzativa responsabile è la

Divisione III della DG TCSI-ISCTI

Ufficio del procedimento e ufficio competente all’adozione del provvedimento finale

L’ufficio del procedimento, competente anche per l’adozione del provvedimento finale di emissione del certificato, è la

Divisione III della DG TCSI-ISCTI
Dirigente: ing. Giuseppe Pierri
giuseppe punto pierri chiocciola mise punto gov punto it
tel. 0654442014
ocsi chiocciola pec punto mise punto gov punto it

Modalità per richiedere informazioni

I soggetti interessati dal procedimento, ovvero il Committente o il laboratorio, possono ottenere informazioni scrivendo ai seguenti indirizzi email e PEC.

Divisione III della DG TCSI-ISCTI
Dirigente: ing. Giuseppe Pierri
giuseppe punto pierri chiocciola mise punto gov punto it
tel. 0654442014
ocsi chiocciola pec punto mise punto gov punto it

Termine per la conclusione del procedimento

Entro 60 giorni dalla approvazione del Rapporto Finale di Valutazione, l’OCSI pubblica il certificato ed il rapporto di certificazione.

Eventuali dichiarazioni sostitutive e silenzio-assenso

Non è prevista una dichiarazione in sostituzione del procedimento di abilitazione o modalità di abilitazione con silenzio assenso.

Strumenti di tutela amministrative e giurisdizionale

Si premette che una volta approvato il rapporto di valutazione del laboratorio, l’eventualità di mancata emissione per il rapporto di certificazione è da ritenersi un evento raro, giustificato da condizioni eccezionali. Possono verificarsi ritardi nell’emissione del certificato e rapporto di certificazione nel caso di ritardato pagamento degli oneri dovuti all’OCSI.

In caso di mancata, ritardata emissione del certificato e rapporto di certificazione da parte dell’ufficio competente, si suggerisce di inviare comunicazione all’indirizzo email: giuseppe punto pierri chiocciola mise punto gov punto it. Il potere sostitutivo, in caso di inerzia, è esercitato dal Direttore Generale della DG TCSI-ISCTI.

Accesso al servizio on-line

L’emissione del rapporto di certificazione e certificato e pubblicazione sul sito dell’OCSI è comunicata al laboratorio e Committente via posta elettronica semplice.

Modalità di effettuazione dei pagamenti

Prima dell’emissione del rapporto di certificazione e del certificato l’OCSI richiede l’eventuale saldo ancora da corrispondere, richiamando le modalità di pagamento già individuate nella comunicazione iniziale di registrazione della valutazione.

Soggetto titolare del potere sostitutivo

Il potere sostitutivo, in caso di inerzia, con istanza ai sensi dell’art. 2, comma 9-bis della L. 241/1990 ed s.m.i., è esercitato dal Direttore Generale della DG TCSI-ISCTI.

Dott.ssa Eva Spina
Direttore Generale DG TCSI-ISCTI
(+39) 06 5444 4952 - 6352
(+39) 06 5444 5914
E-mail dgtcsi punto segreteria chiocciola mise punto gov punto it
PEC dgtcsi punto segreteria chiocciola pec punto mise punto gov punto it